I paesaggi del benessere

 Cultura, enogastronimia, Eventi, home, Mostre, Siena  Commenti disabilitati su I paesaggi del benessere
Apr 022017
 

I paesaggi del benessere

Dal 2 aprile al 14 maggio nel borgo caro a Santa Caterina, Lorenzo dei Medici e Andreij Tarkovskij

I paesaggi del benessere, a Bagno Vignoni arrivano Massimo Cacciari e Luca Mercalli per celebrare le acque “care alle naiadi

Nel panorama della Val d’Orcia si affacciano le vasche romane e il Parco dei Mulini con i suoi reperti medievali. Il suo splendido isolamento ne fa una vera oasi di pace e tranquillità.

 

Accompagnare il risveglio primaverile della acque di Bagno Vignoni “care alle naiadi” con una serie di iniziative che spaziano dai convegni alle presentazioni di libri, dalla musica alle proiezioni, passando attraverso il trekking urbano, l’arte contemporanea e i momenti convivali. Prenderà il via il 2 aprile (fino al 14 maggio) I paesaggi del benessere, la serie di eventi organizzati dal Comune di San Quirico d’Orcia in collaborazione Pro Loco, Albergo Posta Marcucci, Libreria LibrOrcia.

 

A sud di San Quirico d’Orcia, Bagno Vignoni rappresenta uno dei centri termali più conosciuti grazie alla sua “piazza d’acqua”. Nel medioevo godeva di grande fama e personaggi illustri come Santa Caterina e Lorenzo dei Medici vi soggiornavano. Da molti anni ormai grandi registi lo hanno scelto come luogo incantevole per i loro film. Andreij Tarkovskij girò le memorabili scene del suo capolavoro Nostalghia.

Andreij Tarkovskij Nostalghia

Andreij Tarkovskij Nostalghia

Al lupo al lupo di Carlo Verdone

Al lupo al lupo di Carlo Verdone

Nella piazza delle sorgenti è ambientata una scena del film Al lupo al lupo di Carlo Verdone e più di recente, appaiono scorci di grande suggestione nella fortunata serie televisiva I Medici. Nel panorama della Val d’Orcia si affacciano le vasche romane e il Parco dei Mulini con i suoi reperti medievali. Il suo splendido isolamento ne fa una vera oasi di pace e tranquillità.

 

Il programma Il 2 aprile il trekking del benessere dal Parco dei Mulini alla Piazza d’Acqua con partenza da piazza del Moretto (ore 15.30 partecipazione gratuita) e il concerto degli Steel Wind ore 17. Il 7 aprile Luca Mercalli (ore 17) racconta l’acqua termale con la conferenza “Ma quest’acqua da dove viene?”, mentre l’8 aprile sarà il prof. Massimo Cacciari a tenere la conferenza Simposio, culto, vino, amicizia. Un’origine dimenticata dell’Europa (ore 17 Palazzo Chigi, San Quirico d’Orcia). Sarà inaugurata, invece, il 9 aprile e rimarrà aperta fino al 30 giugno la mostra “Riflessi” a cura di Daniela Capaccioli scultrice che, attraverso l’utilizzo della rete metallica, realizza scenari e personaggi che possono essere inseriti in un ambiente reale e che grazie alla loro trasparenza restano discreti e invisibili a prima vista. Dal 22 aprile al 25 aprile anche Bagno Vignoni sarà protagonista l’Orcia Wine Festival, l’evento che promuove il territorio e la produzione di vino Orcia, mentre il 29 aprile sarà presentato (ore 17) il libro di Raffaele Moretti Tre strani pellegrini in viaggio per la via Francigena in territorio di Siena. Domenica 30 aprile (ore 19.30) la proiezione di Una goccia più una goccia mentre il 1 maggio sarà ancora una volta tempo di trekking del benessere. Infine gli ultimi due appuntamenti il 6 maggio (ore 17) con la presentazione del libro di Athos Turchi “La biciletta e l’arte di pensare. Cicloturismo filosofico in Val d’Orcia e di Luigi Giannelli il 14 maggio (ore 17) l’Antica cosmesi mediterranea.

Info ufficioturistico@comune.sanquiricodorcia.si.it tel. 0577899728.

Le vie del Marmo

 Cultura, enogastronimia, home, Lombardia, Massa Carrara, Mostre  Commenti disabilitati su Le vie del Marmo
Apr 022017
 

Le vie del Marmo

Vi invitiamo a partecipare alla presentazione de Le vie del Marmo che CarraraFiere  insieme al Comune di Carrara e

​con il supporto de Il TAU Tour Operator e Guide Turistiche effettuerà il 4 APRILE alle ORE 11:30 presso lo stand della Regione Toscana PAD.4/S Stand C 37-41, F 36-42, a​lla BIT FieraMilanoCity.
Un’occasione per scoprire il volto di una Carrara

capace di emozionare i visitatori  attraverso i suoi percorsi turistici fortemente connotati dalla sua storia e dal marmo.

Carrara e i suoi percorsi, Le vie del Marmo si presentano alla BIT di Milano

Martedì 4 aprile alle ore 11.30 presso lo stand di Regione Toscana / Toscana Promozione Turistica, IMM e il Comune di Carrara presenteranno una Carrara capace di emozionare i visitatori,  attraverso i suoi percorsi turistici fortemente connotati dalla sua storia e dal marmo.   

L’ Assessore alla Cultura con delega alla promozione internazionale del Marmo del Comune di Carrara, Giovanna Bernardini, introdurrà  la presentazione a cura di Gabriele Giuntoni (Il Tau – tour operator e guide turistiche) che ci proietterà nel centro storico di Carrara, tra le sue cave, la sua storia e i suoi percorsi turistici.

Il mondo del marmo non è, soltanto, l’estrazione o la lavorazione di una pietra, ma la storia di un territorio e della sua popolazione che del marmo stesso, da sempre, sono sinonimi.  Una realtà diversa ed affascinante, fatta di fatica e genialità, di sudore antico e tecnologia moderna. Le cave, le tecniche e la Storia, certamente, ma anche i borghi millenari dei cavatori, le loro abitudini, il loro linguaggio, il cibo e la storia quotidiana.
Visitare le  cave di marmo, i tanti ateliers di scultura, le segherie e i laboratori consente, in assoluta sicurezza, il contatto diretto coi luoghi, le persone, gli strumenti, i macchinari ed i gesti quotidiani di sapienza antica. Significa entrare a contatto con un mondo di antiche tradizioni e scoprire, attraverso questa antica sapienza, la bellezza di un territorio e di una città, Carrara,  che vanta un centro storico inaspettato ed unico nel suo genere. Volgendo lo sguardo verso le Alpi Apuane che svettano fiere alle sue spalle non si può che rimanere incantati dalla loro maestosità e dalla storia che questi monti racchiudono come uno scrigno… di marmo.  Oggi è possibile effettuare dei veri e propri tour, accompagnati da esperti, che con delle jeep portano piccoli gruppi di persone fin sulle vette di una delle tre principali cave (Colonnata, Fantiscritti, Torano). Carrara però offre molto di più, e non solo per la vicinanza strategica alla rinomata Versilia: a Carrara si respira la cultura, quella vera. La città può essere visitata con percorsi turistici differenti, che privilegino di volta in volta aspetti diversi: i musei, il centro storico, la scultura, il marmo.

Carrara e il suo Centro Storico

Carrara ha il suo monumento più interessante nel Duomo, un edificio in stile romanico-gotico edificato tra l’XI e il XIV secolo. L’edificio dedicato a Sant’Andrea è rivestito di marmo presenta una facciata con un pregevole portale romanico e con un bellissimo rosone centrale. Il campanile risale al XIII secolo. L’interno del duomo è a tre navate con archi a tutto sesto su colonne e vi si trovano numerose opere d’arte.  Dal Duomo parte la via Santa Maria, la più caratteristica strada della Carrara medievale, la via porta fino alla piazza dell’Accademia dove si trovano il palazzo dell’Accademia di Belle Arti, ex residenza dei Cybo Malaspina risalente al XVI secolo, e la seicentesca chiesa del Carmine. Nell’Accademia delle Belle Arti si trovano pregevoli esempi di arte romana, tra cui sculture, steli funerarie e altari, molto interessante è l’edicola Fantiscritti di età severiana. Nella vicina piazza Alberica, la piazza più nobile della città, si trovano alcuni interessanti palazzi del XVII secolo come il palazzo dei Conti del Medico e il Palazzo delle Logge.

Carrara e i suoi musei

Il Museo Civico del marmo, sorto nel 1982 su iniziativa del Comune di Carrara, è sede della memoria storica della città della quale raccoglie la cultura con lo scopo di conservarla e valorizzarla. Conserva opere di rara bellezza, quali reperti archeologici rinvenuti in cava, strumenti per l’estrazione e la lavorazione dall’epoca romana ai giorni nostri.
Le collezioni museali sono articolate in alcune sezioni interne e in un’area esterna e – attraverso un interessante approccio interdisciplinare – offrono al visitatore un’immagine complessa ed affascinante del patrimonio locale. All’interno è presente uno spazio multimediale creato con lo scopo di dare voce e parola alla millenaria cultura del marmo, utilizzando le nuove tecnologie audio-visive ed informatiche.

Il CAP Centro Arti Plastiche è il nuovo museo di Carrara dedicato all’arte contemporanea. Allestito all’interno di una suggestiva sede quale l’ex Convento di San Francesco, il museo raccoglie l’importante collezione di opere d’arte contemporanea che appartengono al patrimonio del Comune. La collezione è formata dalle acquisizioni delle Biennali Internazionali di Scultura realizzate a Carrara fra il 1957 e il 1973, dalle opere degli artisti che hanno partecipato alla mostra “Disegnare il marmo” del 2004 e dalle sculture acquisite a seguito

della XII Biennale Internazionale di Scultura del 2006. Il museo testimonia lo sviluppo artistico della città, fortemente connotato dalla sua storia e dal marmo.

Carrara è anche mare

Percorrendo in auto il viale di palme che lo costeggia, in una giornata assolata di primavera, spiccano le insegne dei bagni che come per magia riportano la mente indietro nei favolosi anni ‘70. Profonde spiagge, che si sono aggiudicate una delle 18 Bandiere blu della regione Toscana, si alternano tra tratti liberi e stabilimenti balneari che offrono ai propri clienti giornate dedicate a bagni, sole e passeggiate sulla spiaggia dorata.

 

White Carrara Downtown (10-18 giugno 2017)

Un’esposizione di manufatti in marmo ci trasporterà in un percorso museale  all’interno del centro storico di Carrara e ognuno di questi manufatti sarà il pretesto per raccontare la storia di Carrara e per creare un legame tra il prodotto “marmo” e il suo territorio. Carrara è una grande “fiera diffusa” al naturale, con le sue aziende e con le sue cave a cielo aperto. Una settimana interamente dedicata al marmo: dal cibo ai percorsi turistici. Molti gli eventi collaterali allo studio per offrire ai visitatori un vero e proprio «fuorisalone» che racconterà la città, le aziende lapidee e storie incredibili fatte di uomini, di lavoro, di oggetti, di prodotti, di design, di ricerca, di conoscenza e di grande passione  con la potenza – e al tempo stesso con la sensibilità – di un linguaggio visivo unico ed emozionante che si fa  “viaggio”  attraverso le bellezze del raffinato centro storico carrarese.

Evento organizzato da CarraraFiere/IMM con il supporto e patrocinio del Comune di Carrara.

Eventi in Val di Chiana dal 03 al 09 Aprile 2017

 Cultura, Danza, enogastronimia, Eventi, Siena  Commenti disabilitati su Eventi in Val di Chiana dal 03 al 09 Aprile 2017
Apr 022017
 

Eventi in Val di Chiana dal 03 al 09 Aprile 2017


Chianciano Express. Viaggio alla scoperta di Chianciano Terme con audio video guida. Il servizio prevede 4 corse mattutine e 5 corse pomeridiane con l’aggiunta di 3 corse serali dal 16 di Giugno. Per Chianciano Terme dal 01/04/2017 al 31/10/2017 Tel.+39 389 8335454

Piscine Theia – Orario giornaliero 9.00-19.00 Chiuso il Martedì
Chianciano Terme-Piazza Marconi,8 www.theia-ilbagnodeglietruschi.it fino al 31/12/2017

Terme Sensoriali . uniscono i tradizionali trattamenti benessere, come saune e vasche, a trattamenti che si basano sulle discipline olistiche e sulla naturopatia . Chiuso il Giovedì.
Chianciano Terme – Parco Acquasanta . fino al 31/12/2017 Tel. + 39 848800243 | prenotazione@termechianciano.it | www.termesensoriali.it

XVII Stage Internazionale Judo e discipline associate -Stage Internazionale con la partecipazione di docenti nazionali e internazionali dall’Europa e dal Giappone.
Chianciano Terme – Parco Fucoli – Palamontepaschi d al 07/04/2017 al 09/04/2017 Tel.+39 335 8232625 | francopenna@virgilio.it

Mercatino del piccolo antiquariato in Piazza Grande ogni seconda domenica del Mese ed il sabato precedente, in Piazza Grande, si svolge il mercatino dell’antiquariato, con espositori di collezionismo e oggetti di altri tempi.
Montepulciano – Piazza Grande

Fiera dell’Equinozio con la partecipazione del Mercato del Forte. Chianciano Terme – Parco Fucoli dalle ore 8 alle ore 20.00

Cinema al Clevillage .
Chiusi – Clevillage Tel.+39 0578 275077 www.clevillage.it

dal 09/04/2017 al 09/04/2017

dal 30/03/2017 al 05/04/2017

dal 08/04/2017 al 09/04/2017

Programmazione Film dal 30 Marzo al 5 aprile 2017. Speciale vetrina d’autore. Lunedì 3 alle 17.30 e 20.30

e Mercoledì 5 alle 17.30 e alle 21.30 “Il Cliente”. Martedì 4 Aprile Riposo

Golf Club Valdichiana mar 04 – CASTELLO BANFI 18 BUCHE 18 BUCHE STBL 2 CAT. 0/18 – 19/54 gio 06 – RACE TO 2018 9 BUCHE STBL CAT.UNICA sab 08 – 9 BUCHE COL DRINK 9 BUCHE STBL CAT. UNICA dom 09 – TROFEO IVV 18 BUCHE STBL 3 CAT.(0-12/13-24/25-54)
Sinalunga – info@golfclubvaldichiana.it | www.golfclubvaldichiana.it dal 04/04/2017 al 09/04/2017

Teatro Poliziano L’aria di libertà di Piero Calamandrei con Tommaso Montanari
| info@fondazionecantiere.it | www.fondazionecantiere.it

Ciclo di Conferenze a Sarteano dopo l’Archeologia La Committenza Piccolomini Tedeschini e l’Arte Senese a Sarteano nel primo Cinquecento. Prof. Alessandro Angelini.
Sabato 8 Aprile ore 16.30 Museo Civico Archeologico dal 08/04/2017 al 08/04/2017 Tel.+39 0578 269261 | info.museo@comune.sarteano.si.it | http://www.museosarteano.it

Museo Civico Pinacoteca Crociani. Mostra: “Il Buon secolo della pittura senese – dalla maniera moderna al lume caravaggesco”. dal lunedì al venerdì, dalle 10,30 alle 13; dalle 15 alle 18,30. Sabato, domenica e giorni festivi: dalle 10 alle 13; dalle 15 alle 19. Martedì chiuso.
Montepulciano Tel. +39 0578 7173000 www.museocivicomontepulciano.it fino al 30/06/2017

Equitazione naturale Osservazione del comportamento del cavallo, avvicinamento al cavallo in modo naturale. Messa in sella senza coercizioni.
Chianciano Terme -Casanova dei Fucoli fino al 31/01/2018 Tel.+ 39 348 0154655 | info@equitazionenaturaleifucoli.it

Montepulciano Teatro Poliziano ore 21,15 dal 08/04/2017 al 08/04/2017

Tel.+39 0578 757089 – 757007

Teatro degli Oscuri Ho adottato mio Fratello .Con Mirco Cannella, Niccolò Innocenzi, Michele Iovane,

Jey Libertino. Sabato ore 19.00 e 21.15

Torrita di Siena-Teatro degli Oscuri dal 08/04/2017 al 08/04/2017

Tel. +39 3801944435 info@teatrogiovanitorrita.it www.teatrodeglioscuri.it

Parco Archeologico Naturalistico e Museo Civico: Appuntamento con la Preistoria.

Parco-Località Belverde visite guidate festivi e prefestivi ore 10,00-13,00 / 15,00-17,00
Museo- Via Roma apertura sabato e prefestivi domeniche e festivi ore 10,00-13,00 / 15,00-17,00
Cetona – fino al 30/06/2017 Tel.+39 0578 237632 – 338 6827859 museo@comune.cetona.siena.it www.preistoriacetona.it

SpartyNight&AperispaLe terme di sera: un’esperienza da non perdere! Ogni sabato del mese da marzo a settembre, aperto fino a mezzanotte.
San Casciano dei Bagni – Fonteverde Loc Terme fino al 30/09/2017 Tel. +390578572405 www.fonteverdespa.com

Giardino di Villa La Foce aperture al pubblico con visita guidata il mercoledì alle ore 15, 16, 17 sabato e domenica e festività nazionali alle ore 11:30, 15 e 16.30. La visita dura circa 50 minuti ed inizia dal cortile delle Fattoria.
Chianciano Terme, Loc. La Foce

telefono: +39 0578 69101 | info@lafoce.com | www.lafoce.com fino al 01/11/2017 “Jungleside Skatepark” a cura l’associazione “Jungle Surivors”

Chianciano Terme, Impianti Sportivi “Castagnolo” . fino al al 31/12/2017

“Le Stanze Cassianensi” ogni Venerdì, Sabato Domenica e festivi, sarà possibile visitare su prenotazione il Museo “Le Stanze Cassianensi” rivolgendosi direttamente all’ Ufficio Turistico in Piazza Matteotti.
San Casciano dei Bagni – Palazzo Comunale 10-13 e 15.30-18.30 fino al 31/12/2017 Tel.+39 0578 58141 | ufficioturistico@sancascianodeibagni.org | www.sancascianodeibagni

Castello di Sarteano: un presidio di una guarnigione del 1400 Il parco che si espande ai piedi del

castello senese di Sarteano resterà aperto,
Sarteano -Castello sabato domenica e festivi 10.30 – 13.00 15.00 – 17.00 Tel+39 0578 20530 – 3346266850 | info@clanis.it |www.sarteanoliving.it

Tomba della Quadriga Infernale il Sabato alle 11.30 visita su prenotazione. Sarteano
Tel+39 0578 269261 |info.museo@comune.sarteano.si.it | www.museosarteano.it

fino al 14/4/2017

fino al 30/05/2017

ParcoAvventura”IndianaPark”- l’avventura con percorsi acrobatici in altezza con passaggi sospesi tra gli alberi, sicurezza assoluta , week-end e festivi ore 10-19 (giugno settembre tutti i giorni)
Chianciano Terme Via della Pineta dal 31/03/2017 al 31/10/2017

tel. + 39 3669883131 chiancianoterme@indianapark.it | chiancianoterme.indianaprk.it

Shiv Charan Singh

 Cultura, Eventi, extra regione, home, Lombardia  Commenti disabilitati su Shiv Charan Singh
Apr 022017
 

Shiv Charan Singh

cari amici

dal 1° al 6 Giugno 2017

in Italia ci sarà

Shiv Charan Singh

per  un seminario straordinario

ti permetterà di conoscere insegnamenti, kriya e meditazioni di Kundalini Yoga
mirati alla gestione dello stress e alla ricarica energetica aperto a tutti

al tuo servizio per ogni informazione
rispondi a questainfo@satnamyogacentre.it oppure chiamami al 349-2403166 Sat Sangat Kaur

MOSTRA LA FOTOGRAFIA DI ENZO RAGAZZINI

 Cultura, Eventi, Siena  Commenti disabilitati su MOSTRA LA FOTOGRAFIA DI ENZO RAGAZZINI
Apr 022017
 

MOSTRA LA FOTOGRAFIA DI ENZO RAGAZZINI

COMUNE DI SARTEANO

Provincia di Siena

 

Dal 2 aprile al 9 luglio Rocca Manenti Art ospita la prima retrospettiva del fotografo romano. Inaugurazione domenica 2 aprile alle 15.30

A SARTEANO IN MOSTRA LA FOTOGRAFIA DI ENZO RAGAZZINI

Con i suoi primi grandi murali e la separazione di toni a colori ha anticipato la Marylin Monroe di Andy Warhol e ha affiancato l’esperienza della Pop-art; nel 1971 ha fotografato l’ultimo pop-festival dell’Isola di Wight fino alla realizzazione di celebri reportage.

 

Con i suoi primi grandi murali e la separazione di toni a colori nel 1963 (Triennale di Milano) ha anticipato la Marylin Monroe di Andy Warhol e ha affiancato l’esperienza della Pop-art; nel 1970 ha fotografato l’ultimo pop-festival dell’Isola di Wight e ha realizzato alcuni tra quelli che sono considerati ancora oggi tra i più importanti reportage antropologici come quello sulla fatica dell’uomo e sulle tecniche primitive del trasporto ancora praticate nella fascia tropicale.

Sarà inaugurata domenica 2 aprile (ore 15.30) al Rocca Manenti Art a Sarteano (SI) la prima retrospettiva di Enzo Ragazzini dal titolo “realtà e astrazione” con una introduzione d’eccezione, quella di Paolo Pellegrin – fotografo di punta della prestigiosa agenzia fotografica Magnum, vincitore del Robert Capa Gold Medal nel 2006 e di dieci World Press Photo dal 1995 al 2013 – che ha avuto Enzo come padre artistico. All’inaugurazione saranno presenti anche i 120 giovani che partecipano al progetto Erasmus + dal titolo The complete freedom of truth (TCFT).

 

La location Racca Manenti è un castello senese del 1480 adibito a spazio espositivo con il nome di RaM, Rocca Manenti Art. Il Castello costituisce un esempio di fortificazione militare senese tra i meglio conservati, posto a metà strada fra Roma e Firenze, raggiungibile con facilità sia dall’A1 sia dalla ferrovia sulla linea Firenze-Roma con fermata a Chiusi. Immerso in un parco di lecci secolari è posto sull’acropoli del paese e, data la sua visibilità anche da chilometri di distanza, costituisce il simbolo del borgo di Sarteano. La struttura è costituita da 4 piani, 4 stanze per piano, 4 metri per 4 con un’area espositiva che si sviluppa per un totale di 380 metri quadri.

 

La mostra, con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Siena, Unione dei Comuni della Valdichiana Senese, Fondazione Musei Senesi e sostenuta da Lions Club Chiusi, Banca Valdichiana, Confesercenti Siena e quattro agenzie immobiliari di Sarteano, sarà aperta e visibile tutti i giorni tranne il lunedì nei seguenti orari: dalle 10,30 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00. Ingresso 4 euro / ridotto 3 euro. Info tel. 0578 269204 www.sarteanoliving.com

INAUGURAZIONE “REALTA’ E ASTRAZIONE” DOMENICA 2 APRILE ORE 15.30 ROCCA MANENTI

E’ TOSCANA! ed è UN’AVVENTURA…

 Cultura, enogastronimia, Eventi, extra regione, Lombardia  Commenti disabilitati su E’ TOSCANA! ed è UN’AVVENTURA…
Apr 012017
 

E’ TOSCANA! ed è UN’AVVENTURA

BIT-Milano

BIT-Milano

Il leader globale del turismo d’avventura responsabile, ATTA, sceglie la TOSCANA per la prima ADVENTURE WEEK in Italia.

La Toscana è  la prima regione italiana a diventare un membro attivo di ATTA, inizia così un lungo cammino con il trade internazionale del turismo d’avventura.  

Sarai il primo ad essere coinvolto in un’esperienza indimenticabile così da poterla raccontare al meglio, non perdere l’occasione di esserci, a cominciare da lunedì 3 aprile e poi per l’ADVENTURE WEEK di settembre

Vieni a scoprire le grandi novità di una Toscana realmente sorprendente al Padiglione 4 – Stand C 37-41 F 36-42 della BIT 

lunedì 3 aprile alle 11.00 

Ci siamo però anche il domenica 2 e martedì 4 aprile, non dimenticarlo!

 

Arte, cultura, sostenibilità, sport, natura, avventura tra paesaggi dell’anima, luoghi del cuore ed emozioni forti

 

E chi è goloso, e mai sazio di Toscana, troverà 5 diversi percorsi gastronomici in due giorni .