Mag 082012
 

CIBUS Parma 7-10 maggio 2012

 

Cibus Parma 2012

Cibus Parma 2012

Ursini – Grandi olii grandi specialità
Savini Tartufi
Biscottificio Mattei Deseo
Pasta Mancini
Il Borgo del balsamico

Cinque amici produttori, interpreti delle più virtuose realtà della gastronomia italiana, uniscono i propri talenti, lavorando insieme per raggiungere obiettivi ambiziosi: eccellenza nella qualità dei prodotti e dell’immagine, che è puntuale ed originale.

Cinque personalità forti si incontrano per scambiarsi idee e confrontarsi su nuovi progetti.

Cinque località votate all’internazionalzzazione attraverso produzioni “speciali”: Prato, Forcoli (Pisa), Albinea (Reggio Emilia), Monte Sanpietrangeli (Fermo) e Fossacesia (Chieti).

Cinque colori, uno per ogni realtà: Verde per Ursini, bianco per Mancini, Rosso per Il Borgo del Balsamico, Blu per il Biscottificio Mattei Deseo, Marrone per Savini.

Cinque aziende per un Crittogramma.

Cibus rappresenta così il primo momento ufficiale di questa ”unione che valorizza le differenze”.

Uno spazio unico e “dipinto di bianco“ che contiene cinque anime di cinque diversi colori unite da un filo rosso.

 Ogni produttore presenta la propria novità a Cibus, qui di seguito nel dettaglio la descrizione per realtà:

URSINI

Ursini lancia la sua nuova linea di prodotti studiata per una ristorazione leggera, ma al tempo stesso gustosa, adatta alle necessità di chi è in viaggio o di coloro che devono consumare il loro pasto velocemente fuori casa, senza mai rinunciare però al “mangiar sano”. Inizia il viaggio di “ALTRI PASTI”… viaggio non solo metaforico perché i nuovi prodotti attraverseranno l’Italia insieme a “Italo”, il treno di Nuovo Trasporto Viaggiatori, grazie a Eataly che, incaricata di creare i menù di bordo, ha scelto di collaborare con la Ursini per questo nuovo progetto. Le ricette della linea “Altri Pasti” saranno presto disponibili anche per la clientela tradizionale di Ursini, quindi non solo sul treno.

Ecco una breve descrizione di “Altri Pasti”: una linea di vari Involtini di verdure (di Zucchine, di Melanzane, Bicolore di Carote e Zucchine) che contengono una delicata farcia a base di riso, grana padano, frutta secca ed altro, una serie di Mosaici di verdure alla Mediterranea a base di un mix di ortaggi e frutta secca, un sott’olio senza olio e quindi unico nel suo genere, alcune Zuppe create con legumi tradizionali ma rivisitati in abbinamenti originali di “Ceci ed Erbette” e di “Farricello e Melanzane”, infine diversi Pestati intriganti e sfiziosi adatti ad ogni gusto.

SAVINI TARTUFI

Savini, l’inventore del Miele al Tartufo, per il 2012 rinnova la tradizione, offrendone una versione gustosissima: MIELE, FICHI SECCHI E TARTUFO (in due formati: 250 gr e 500 gr), ottima da abbinare con panna o gelato alla crema. Questo prodotto si va ad aggiungere e completa la gamma della Linea Elegance e Tricolore, come l’Affettato di tartufo, perfetto per guarnire crostini e tartine o carpacci e scaloppine, senza dimenticare  paste e risotti. A completare, il Patè di tartufo bianco al 98% e il Burro al tartufo bianco extra, da usare per tartine e crostini, solo o misto a mascarpone, per spalmarlo su carni bianche e rosse, per fonderlo su verdure al vapore o grigliate. Quest’anno spiccano altre due news, firmate Savini: il FIOR DI SALE AL TARTUFO BIANCO (100 gr), che si aggiunge alla versione al tartufo nero, prezioso ingrediente da usare sempre a crudo, perfetto per un uovo al tegamino o per arricchire una bistecca alla griglia. Infine, le ACCIUGHE AL TARTUFO (100 gr), con acciughe siciliane, da provare per una rivisitazione del classico pane, burro e acciughe o per dare un tocco in più ad un primo piatto.

BISCOTTIFICIO MATTEI – DESEO

La storico Biscottificio Antonio Mattei, che dal 1858 produce i tipici Biscotti di Prato alle mandorle, è affiancato dal 2001 dalla linea Deseo, che interpreta la tradizione di famiglia creando biscotti dalla forma classica ma con ingredienti e packaging originali.

In occasione di Cibus, il Biscottificio Antonio Mattei veste i BISCOTTI DI PRATO DI UN NUOVO FORMATO DA 125 GR, per i golosi che lo vogliono portare con sé per una merenda o un piccolo dono. Invariate le classiche confezioni da 250 gr e 500 gr.

Deseo presenta il sesto gusto dei Cantuccini: Limone Candito nella confezione da 200 gr, biscotti con gusto fresco e profumato con scorza di limone candito. Buoni abbinati ad una tisana allo zenzero o con zibibbo e malvasia. Fra le novità anche i Biscotti di Fine Pasticceria: i CRUNCH – delicati biscotti al burro piacevolmente friabili nelle varianti di Limone, Cocco o puro Burro, ideali per accompagnare il gelato e da abbinare ad un tè nero dal gusto deciso, e i BRUTTI BUONI CROCCANTI – ottimi con il caffè che esalta il gusto deciso delle nocciole e delle mandorle tostate.

AZIENDA AGRICOLA MANCINI

La società marchigiana, che produce pasta trasformando direttamente il grano duro coltivato e raccolto nella propria azienda agricola, amplia la propria gamma con una nuova confezione. Il nuovo packaging, sempre elegante e “stiloso” per la produzione Mancini si presenta con un abito alternativo per il formato da 500 gr: una pratica busta trasparente con dicitura bianca, perfetta per l’uso quotidiano. Restano must le altre due confezioni a cofanetto, che sembrano dei veri scrigni: quella da 1 kg rigida trasparente con dettaglio in cartoncino bianco e quella da 500 gr fatta totalmente da cartoncino bianco con finestra trasparente, da cui si scorge la pasta.

IL BORGO DEL BALSAMICO

Il Borgo del Balsamico porta a Cibus l’ultimo nato, ma non nuovo per la cultura gastronomica del territorio. Uno dei prodotti “antichi“ della tradizione contadina emiliana: la SABA. Un prodotto semplice ma immediato nello stesso tempo: il mosto di uve trebbiano viene cotto per diverse ore a bassa temperatura per ottenere uno sciroppo dolce che rappresenta la base da cui poi si ottiene l’Aceto Balsamico. In questo caso il prodotto viene imbottigliato (250 ml) dopo la cottura, pastorizzato e  proposto in una confezione “divertente” e accattivante come quella del Tinello, la linea “giovane del borgo”, come si dice nella moda.

La Saba trova il suo utilizzo ottimale in abbinamento ai formaggi o ai dolci, ma anche come speciale dolcificante al posto del miele.

Ufficio Stampa

Giulia Marcucci
Cell. +39 335 6689306
marcuccigiul@gmail.com
Valentina Paolini
Cell. +39 339 8434196
vp@paolinicomunicazione.it

DESCRIZIONE AZIENDE:

URSINI

La Ursini realizza una vasta gamma di oli, pestati e manicaretti inimitabili, uno scrigno di sapori autentici della secolare dieta mediterranea.

Semplice e ambiziosa, la sua filosofia è ricerca della qualità massima. Per questo le olive vengono separate per singole varietà e spremute solo nel proprio frantoio, garantendo una qualità fuori dal comune; per questo Ursini mette a punto i suoi prodotti anche grazie al prezioso aiuto di esperti chef, agronomi e collaboratori. Esperienza e innovazione, antiche regole e nuove tecnologie. Ursini raccoglie il testimone di una sapienza in continuo divenire, alla ricerca di gusti e sapori unici nel loro genere. Lavorare con coscienza e responsabilità, produrre tutto in casa utilizzando sempre la migliore materia prima, perché la ricerca della qualità non si può delegare a terzi: ecco la filosofia che segue questa realtà abruzzese.

Accanto ai blasonati oli extra vergine di oliva, caratterizzati da bassissima acidità, una maggiore stabilità, un profumo più intenso, un colore verde rubino, Ursini firma una serie di prodotti dai sapori unici.

Questi si chiamano Manicaretti e Pestati perché non sono classici Sott’olio e Creme. Innovative le ricette, prodotti che parlano un linguaggio nuovo, fresco, senza sotterfugi. Ricette pensate per i consumatori, calzanti a nuove esigenze dietetiche. Così, i più semplici doni della terra, con il conservante naturale per eccellenza, l’olio extra vergine di oliva, vengono armoniosamente combinati con fantasia e maestria culinaria per una proposta straordinariamente varia ed appetitosa.

Ursini

Via S.P. S. Maria La Nova, 12
Località Villa Scorciosa
66022 Fossacesia Chieti
Tel. + 39 0872 579060
www.ursini.com

SAVINI TARTUFI

La Famiglia Savini si occupa di tartufi, come selezionatori e commercianti, da ben quattro generazioni, una vera passione tramandata di padre in figlio. Il nonno ha creato il business, il padre Luciano ha ascoltato l’offerta, con Cristiano l’azienda si è aperta al mondo e adesso esporta in 30 paesi, ovviamente in piccole quantità. Ma il bello, è che ancora oggi, produzione e procedimenti di lavorazione sono artigianali. In particolare, il ciclo è completo: dalla raccolta alla selezione della pulizia alla lavorazione, dal confezionamento alla consegna. Tutto questo ha origine agli inizi degli anni ’20. Poi, dal 1982 Luciano Savini affianca il fresco al conservato. Un plus di questa “perla toscana” è proprio la produzione di diverse linee di articoli al tartufo, elaborati “al naturale”: linea “Elegance”, “Luxury” e “Tricolore”.

La location toscana in cui si trova Savini è il top: a metà tra Pisa, Firenze e Siena (Palaia, San Miniato e Volterra), in quanto si trovano tartufi tutto l’anno. Inoltre, poter lavorare in questo triangolo di terra, permette la garanzia di un prodotto di alta qualità e di sicura provenienza, conoscendo perfettamente da dove provengono i tartufi in vendita (cosa non da tutti!).

Le varietà spaziano dal tartufo nero pregiato al tartufo nero scorzone invernale, dal Tartufo bianchetto al tartufo nero scorzone estivo per arrivare al Tartufo bianco per eccellenza, ovvero il “Tuber magnatum Pico”.

Da citare il 2007, l’anno del tartufo Guinness dei primati: Savini, grazie al cane Rocco, ha rinvenuto il famoso tartufo bianco gigante da 1,497 kg, battuto all’Asta Internazionale di Toscana di beneficienza, con il quale è stato vinto il record mondiale per il tartufo più grande e per il prezzo più alto mai pagato, 330.000 dollari.

In poche parole, Savini Tartufi è un’azienda di nicchia, familiare, ma internazionale, che ha intrapreso un business su uno dei prodotti più di pregio al mondo: il tartufo, di cui garantisce qualità e provenienza.

Savini Tartufi
Piazza D’Ascanio, Loc. Montanelli
56036 Forcoli PISA
Tel. +39 0587 628037

www.savinitartufi.it

BISCOTTIFICIO ANTONIO MATTEI – DESEO

Nel 1858 Antonio Mattei aprì a Prato, al numero 22 di Via Ricasoli, la sua attività di produzione e vendita dei tipici Biscotti di Prato alle mandorle. La sua ricetta originale fu subito apprezzata tanto da essere premiata, tra le altre occasioni, all’Esposizione Italiana di Firenze nel 1861 e all’Exposition Universelle di Parigi nel 1867.

Ancora oggi l’antico biscottificio, gestito dalla famiglia Pandolfini ormai da tre generazioni, continua questa tradizione dolciaria, sfornando quotidianamente i Biscotti di Prato (conosciuti anche come cantucci o cantuccini) seguendo la ricetta originale.

Altra ricetta tramandata in questo negozio da generazioni è quella di Biscotti della Salute.

Tra i vari prodotti tipici del biscottificio Mattei, anche i Brutti Buoni, dolcetti a base di pasta di mandorle, la Torta Mantovana, soffice dolce a base di burro e uova fresche, e il Filone Candito, pasta briosce ripiena di ciliegie candite e coperta da un sottile strato di marzapane, i Savoiardi, le Briosche (allo zucchero e con le gocce di cioccolato), il Pan di Ramerino, la Schiacciata alla fiorentina. Questi dolci non vengono però distribuiti e si possono acquistare solo nello storico negozio nel centro di Prato.

Con i biscotti della linea Deseo, Francesco Pandolfini interpreta e propone l’antica tradizione pasticcera di famiglia con appassionata ricerca di nuove armonie di gusto: i Cantuccini, i Biscotti di Fine Pasticceria, i Biscotti di Frolla Ricca, i Biscotti Dolci all’Olio extra vergine d’Oliva, i Biscotti Salati da Aperitivo. Tutti i prodotti del biscottificio Deseo sono distribuiti nei migliori negozi in Italia e all’estero.

Antonio Mattei Biscottificio

Negozio:
Via Ricasoli, 22
59100 Prato (PO)
Tel. +39 0574 25756
www.antoniomattei.it

AZIENDA AGRICOLA MANCINI

L’Azienda Agricola Mancini è una realtà rurale, ereditata di padre in figlio, che produce pasta con il grano duro seminato e raccolto nei propri campi. Nata a vocazione cerealicola nel 1938 con Mariano, ha proseguito il suo sviluppo agricolo negli anni 70 grazie all’impegno di Giuseppe. Gli studi universitari alla facoltà di Agraria ed un’esperienza di lavoro in un pastificio hanno convinto Massimo a completare la filiera ed iniziare, nel 2001, un nuovo corso con la produzione dei primi pacchi di pasta. Oltre un centinaio di ettari seminati a grano duro, nei quali sorge un laboratorio di pasta secca che garantisce un degno destino ad un’ottima materia prima. All’interno del pastificio, che fonda le sue radici nelle colline di Monte San Pietrangeli nelle Marche, si è definito un processo di lavorazione volto ad esaltare e conservare tutte le caratteristiche del grano duro. In particolare le trafile circolari in bronzo, uno speciale sistema di produzione della pasta lunga, le basse temperatura di essicazione ed i lunghi tempi di lavorazione permettono di enfatizzare le peculiarità dei due grani duri coltivati: San Carlo e Levante.

Tutto ciò unito all’esperienza, alla passione e molto altro, permette la produzione di una pasta consistente, saporita, piacevole e nutriente.

Attualmente sono nove i formati Mancini: penne, fusilli, maccheroni, mezze maniche, tuffoli, spaghetti, spaghettini, spaghetti alla chitarra, trenette. Il principio è di fare poche cose e cercare di farle di miglior modo possibile.

L’importanza riposta nell’ingrediente principale, il rispetto per l’ambiente, la combinazione di innovazione e tradizione, rendono la Pasta Mancini un prodotto speciale.

AZIENDA AGRICOLA MANCINI

Società agricola semplice
Contrada San Rustico
Monte San Pietrangeli (FM)
Tel e fax 0734/969311
www.pastamancini.it

IL BORGO DEL BALSAMICO

Il Borgo del Balsamico è una perla della gastronomia italiana, che si trova a Reggio Emilia, con una cifra tutta al femminile: le due sorelle Cristina e Silvia Crotti hanno creato l’azienda sulle basi di un’antichissima acetaia di famiglia, nutrita per anni dalla passione del padre. Nel tempo, Il borgo del balsamico, ha sviluppato una gamma di prodotti di qualità eccellente, raccontati attraverso un packaging contemporaneo e raffinato.

La produzione è caratterizzata dall’eccellenza dei Balsamici, ovvero dall’Aceto Balsamico tradizionale di RE DOP. Inoltre, per i gourmet che non rinunciano al quotidiano, sono stati creati: i Condimenti del Borgo, in tre affinamenti; e infine l’Aceto Balsamico di Modena IGP.

La Firma che contraddistingue il Borgo, è l’estetica, che va di pari passo con la qualità estrema dei prodotti. L’idea è quella di “accompagnare” quotidianamente il cliente nell’utilizzo e nella comprensione dei diversi prodotti per sfruttare al meglio le qualità e le caratteristiche che li contraddistinguono. Le caratteristiche qualitative dei Balsamici: Condimento del Borgo e Aceto Balsamico di Modena, sono illustrate da una gamma di tre colori (giallo, arancio e rosso), che ne raccontano i diversi affinamenti e gli utilizzi in cucina.

Il Borgo del Balsamico è sempre in evoluzione e studia prodotti nuovi insieme ad artigiani eccellenti, come le Praline al balsamico, con il maestro cioccolatiere Mauro Morandin, lo Spantorrone con il maestro Franco Cataruozzolo e UB una linea di vegetali, frutta e parmigiano reggiano, in olio e balsamico, ideata e sviluppata con Giuseppe Ursini.

Inoltre, ogni anno, in occasione delle manifestazioni gastronomiche, Il Borgo del Balsamico presenta Il Taccuino, una raccolta di ricette studiate appositamente da Chef di altissimo livello, che collaborano abitualmente con l’azienda, per divulgare la passione per l’eccellenza.

Il Borgo del Balsamico
Via della chiesa 27 – Botteghe di Albinea
42020 Reggio Emilia
Tel. +39 0522 598175
www.ilborgodelbalsamico.it

[suffusion-the-author]

[suffusion-the-author display='description']

Sorry, the comment form is closed at this time.