Mag 102017
 

Concorso musicale CIRO PINSUTI

SI SFIDANO A SINALUNGA 186 GIOVANI MUSICISTI
Sabato 13 e domenica 14 maggio, l’evento dedicato al compositore
Si alternano a teatro le esecuzioni musicali e approfondimenti sull’autore


CIRO PINSUTI

CIRO PINSUTI

SINALUNGA – La quinta edizione del Concorso Musicale “Ciro Pinsuti” si tiene sabato 13 e domenica 14 maggio 2017 a Sinalunga (Siena). Promossa dal Comune di Sinalunga, l’iniziativa si rinnova quest’anno con l’organizzazione della Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte e la collaborazione di Astrolabio – associazione culturale. Per la prima volta, il concorso dedicato al compositore sinalunghese prevede l’assegnazione di sei premi in denaro. Sarà il teatro intitolato proprio a Ciro Pinsuti ad ospitare una manifestazione che si articola su due giornate intense di musica e approfondimenti. Il programma è incentrato sulla competizione riservata ai giovani musicisti under 25 nelle sezioni pianoforte, archi, fiati, ensemble; all’interno di ogni sezione, si articolano tre diverse categorie in base alla fascia di età dei concorrenti. La nuova formula ha propiziato un risultato record in termini di partecipanti: sono infatti 186 i giovani strumentisti che prendono parte al confronto. Le audizioni, tutte aperte al pubblico, si svolgono nella prima giornata, di fronte ad una commissioni di esperti.

«Quella di Ciro Pinsuti è una figura che ha saputo rappresentare e interpretare il desiderio di formazione di giovani talenti – spiega l’assessore alla cultura Emma Licciano. Pinsuti ieri ha rappresentato il senso di affermazione di un talento sinalunghese così come oggi molti dei nostri giovani all’estero trovano la possibilità di imporre la propria predisposizione per la musica».

L’evento di gala è in agenda sempre sabato 13 maggio, in una serata che mette in scena un Simposio in forma di concerto per coniugare l’approfondimento musicologico e la performance artistica. Gli spettatori saranno infatti guidati alla scoperta dell’autore toscano che nell’Ottocento conseguì i successi più significativi a Londra, risultando poi influente anche tra i musicisti italiani più celebri del periodo: tali vicende saranno ripercorse nella rappresentazione scenica curata da Astrolabio, con il soprano Vanessa Mezzetti, il pianista Silvio Salvi e la voce narrante di Patrizia Giommetti. Intervengono inoltre artisti, esperti e istituzioni per un appuntamento in equilibrio tra spettacolo e talk show: il celebre compositore tedesco Detlev Glanert, il musicologo Lorenzo Ancillotti, il direttore dell’Istituto musical “Ciro Pinsuti” maestro Fabrizio Bai saranno insieme all’assessore Emma Licciano protagonisti di una discussione che consente al pubblico di addentrarsi nella personalità artistica di Ciro Pinsuti, assistendo alle interpretazioni di alcuni suoi brani, tra informazione e intrattenimento. Le esecuzioni musicali sono affidate al pianoforte di Alessio Tiezzi che si cimenta in una coinvolgente “Mazurca”, mentre l’epilogo prevede l’impegno della Corale Poliziana per il sontuoso “Te Deum” diretto da Judy Diodato. La seconda giornata è dedicata al Concerto dei vincitori del concorso. Tra le novità di questa edizione ci sono due ulteriori riconoscimenti; il Premio speciale Ciro Pinsuti destinato alla migliore esecuzione di un brano dell’autore di Sinalunga e il Premio speciale del Pubblico: gli spettatori presenti in sala hanno l’opportunità di votare il solista o l’ensemble preferito, assegnando così la grati­ficazione popolare. Per diffondere le opere di Pinsuti, la Fondazione Cantiere ha digitalizzato e trascritto una selezione di spartiti, disponibili liberamente in rete, a beneficio dei concorrenti e di tutti gli appassionati.

 

RIF. Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte | Tel. 0578 757089 | www.fondazionecantiere.it

Comune di Sinalunga Cristiano Pellegrini 347 8322021

[suffusion-the-author]

[suffusion-the-author display='description']

Sorry, the comment form is closed at this time.